Isola Madre

Navigazione Isola Madre lago Maggiore e tour Isole Borromee da Stresa

Isola Madre: un giardino botanico galleggiante

La navigazione sul Lago Maggiore e il tour delle Isole Borromee non può di certo non comprendere una sosta presso la più grande delle isole: l’Isola Madre.

Ancora una volta è la natura, con i suoi infiniti colori e con le sue incantevoli sfumature a dominare ogni angolo della terra emersa. Un vero e proprio giardino botanico di immense dimensioni e dalla fiabesca bellezza. Un luogo di pace e di riposo, che ha cominciato ad assumere il suo lussureggiante aspetto nel 1502 per volere di Lancillotto Borromeo.

Non sono tante le pagine di storia dell’Isola Madre, ma alcune sono di fondamentale importanza, proprio per capire come un semplice pezzetto di terra, che nel Golfo Borromeo spadroneggia per dimensioni, sia diventato un luogo così stupefacente. Nel 1580 circa Renato I Borromeo affidò la direzione dei lavori per la trasformazione del palazzo di famiglia a Pellegrino Tibaldi, architetto di fiducia di San Carlo. Nel 1700 l’isola toccò l’apice della bellezza, ancora oggi immutata.

Cosa vedere sull’Isola Madre, la più grande delle Isole Borromee
Piante rare, fiori esotici, azalee, rododendri, camelie, immensi pergolati di glicini, pappagalli, fagiani e pavoni che si muovono in totale libertà sono i principali elementi che fanno da cornice al grandioso Palazzo Borromeo, aperto al pubblico dal 1978.
Il fascino è quello tipico di una terra tropicale, ma la cosa entusiasmante è che tale terra si trova proprio nel bel mezzo del Golfo Borromeo.
Perdersi tra i sentieri di ciottoli, che come una fitta ragnatela abbracciano ogni angolo di questo immenso giardino botanico, è molto facile. Perdersi è forse il modo migliore per esplorare questa isola bellissima. Immersi nei colori di un giardino tipicamente all’italiana, ma con quel fascino degli eleganti giardini inglesi, è possibile affacciarsi sul Lago Maggiore, ammirandone la grazia.

Il fulcro del tour dell’Isola Madre è il nobiliare palazzo, con i suoi ambienti fastosamente decorati. Le sale, come uno specchio tirato a lucido, riflettono perfettamente quella che era l’aristocratica concezione della bellezza. Affreschi, dipinti di famiglia, porcellane e altri elementi che decorano in modo pittoresco, ma mai eccessivo, pareti e angoli degli ambienti. Tra tutte le immense stanze è impossibile non menzionare il Salotto Veneziano e le bellissime sale che ospitano i Teatrini delle marionette.

Approfittate dell’ottimo servizio di navigazione sul Lago Maggiore, della possibilità di noleggiare piccole imbarcazioni per solcare le acque in totale libertà e regalatevi momenti di puro piacere con escursioni guidate sull’Isola Madre.

Richiedi informazioni
siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento
Nome
Cognome
E-mail
Telefono
Data di arrivo
Numero di persone
Messaggio
Codice antispam
I accept the term & condition
dal lunedi alla domenica 00.00/23.59
Piazza Marconi - 28838 - STRESA (VB)
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie..